Turismo Sostenibile nelle colline di Verona

Bentornati sul Design Magazine Fill Your Home With Love.

E’ sempre fantastico portarvi a scoprire posti magici, soprattutto se siamo in Italia.

Oggi vi portiamo in Veneto, dove immersa nelle bellissime colline di Verona vicino al paese di Grezzana ci aspetta la tenuta “Case Vecie”.

locanda case vecie verona
Foto di Francesca Iovene by Archdaily

Tra l’altro è un esempio perfetto di come il turismo sostenibile possa essere integrato armoniosamente nel paesaggio rurale. Infatti questo ecosistema agricolo di 70 ettari è diventato una destinazione ideale per chi cerca un’esperienza autentica e rilassante.

Questo tipo di turismo, noto come slow tourism, rappresenta un vero e proprio cambiamento nel modo di viaggiare e di interagire con le comunità locali. Negli ultimi anni, sempre più viaggiatori cercano esperienze che rispettino l’ambiente e promuovano lo sviluppo economico delle aree visitate. Le strutture ricettive devono essere pensate per sostenere un turismo di lungo termine, evitando gli impatti negativi del turismo di massa.

muro in mattoni
Foto di Francesca Iovene by Archdaily

Cos’è il Turismo Sostenibile

Creare un piano per il turismo sostenibile significa considerare diversi fattori, come il rispetto dell’ambiente e il coinvolgimento delle comunità locali. Le strutture ricettive devono essere progettate per integrarsi nel paesaggio e offrire un’esperienza autentica ai visitatori. Inoltre, i mezzi di trasporto utilizzati e il modo di viaggiare devono essere scelti con attenzione per ridurre l’impatto ambientale. Un buon sito web può essere una risorsa utile per chi vuole informazioni sul slow tourism e scoprire il suo vero valore.

Un Progetto di Riqualificazione Visionario

Il Piano di Riqualificazione

Il progetto proposto dallo Studio MASAAI combina interventi architettonici e paesaggistici, organizzati attraverso un preciso piano generale di ospitalità. Questo piano si estende sui 70 ettari della tenuta, promuovendo una forma di turismo lento, sostenibile e esperienziale, legato alla riscoperta del territorio. Attraverso un piano di crescita progressiva di 10 anni, il progetto – partito nel 2021 – prevede diversi interventi. Tra cui il recupero e il riutilizzo delle vecchie rovine esistenti, la costruzione del nuovo centro agricolo e il posizionamento strategico di tende glamping, piazzole per camper e nuovi percorsi tematici.

turismo sostenibile
Foto di Francesca Iovene by Archdaily

Turismo Sostenibile: La Locanda Case Vecie

La “Locanda Case Vecie” è il primo progetto del piano di rigenerazione e rappresenta il cuore dell’intera tenuta. Concepita come un agriturismo, offre ospitalità, ristorazione e degustazione dei vini prodotti dai vigneti circostanti. Il progetto mira a creare una sintesi armoniosa tra il carattere originale del rurale preservato e l’introduzione di tecnologie e materiali moderni.

Un’Ospitalità Autentica e Sostenibile

Struttura e Design

La facciata e il cortile della Locanda Case Vecie sono stati deliberatamente lasciati invariati per riflettere il passaggio del tempo. Grazie a una pergola verde e un laboratorio ciclistico all’aperto, questo spazio è diventato un punto di ritrovo. Sia per chi passeggia sia per i cicloturisti, che apprezzano la nuova rete di sentieri escursionistici.

casa rustica
Foto di Francesca Iovene by Archdaily

Rinnovamento degli Spazi Interni

La disposizione interna esistente è stata completamente rinnovata per adattarsi al nuovo uso dello spazio. Sono stati effettuati lavori strutturali significativi, tra cui il consolidamento delle fondamenta, la creazione di una nuova cantina scavata nella roccia e l’integrazione di tutti i sistemi necessari. Il piano terra presenta una taverna a pianta aperta con una grande area cucina e un banco di servizio in ferro zincato. Oltre a spazi di lavoro e una stanza dedicata alla degustazione dei vini.

turismo sostenibile
Foto di Francesca Iovene by Archdaily

Turismo Sostenibile: Il Design della Locanda Case Vecie

Il design della Locanda Case Vecie è un esempio di eccellenza nella fusione tra tradizione e modernità. Gli architetti dello Studio MASAAI hanno posto grande attenzione nel preservare il carattere storico della struttura, utilizzando materiali locali e tecniche tradizionali per mantenere l’integrità estetica del sito. All’interno, gli spazi sono stati progettati per offrire un’atmosfera accogliente e contemporanea. I pavimenti in cotto e legno massello si combinano armoniosamente con le pareti in pietra e i soffitti con travi a vista, creando un ambiente caldo e rustico.

La scelta dell’arredamento riflette un equilibrio tra funzionalità e stile, con mobili realizzati artigianalmente e dettagli in ferro battuto che richiamano le tradizioni locali. Gli ampi spazi comuni, come la sala degustazione e la taverna, sono dotati di grandi finestre che offrono una vista panoramica sulle colline circostanti. Così da permettere agli ospiti di godere appieno del paesaggio naturale. Le camere, arredate con tessuti naturali e tonalità neutre, offrono un rifugio tranquillo e rilassante, ideale per chi cerca un’esperienza rigenerante lontano dal caos cittadino.

camera da letto in legno
Foto di Francesca Iovene by Archdaily

Un elemento distintivo del design è la cantina scavata nella roccia, un vero gioiello architettonico che unisce funzionalità e estetica. Questa area è stata progettata non solo per la conservazione del vino, ma anche come spazio per eventi e degustazioni, offrendo un’esperienza unica agli ospiti. Le luci soffuse e l’atmosfera intima della cantina creano un ambiente perfetto per apprezzare i vini locali e conoscere le tecniche di vinificazione tradizionali.

Comfort Moderno e Tradizione Rurale

Appartamenti Accoglienti

Al primo e secondo piano della Locanda Case Vecie, sono stati progettati due appartamenti. Questi sono completamente attrezzati, con cucine, bagni e camere da letto in grado di ospitare fino a 10 persone.

La stanza tradizionalmente utilizzata per l’appassimento dell’uva, nota come “fruttaia”, ora presenta una stanza a doppia altezza con l’aggiunta di un soppalco e di un montavivande. Quest’ultimo collega direttamente alla cucina, rendendo lo spazio ideale per eventi privati.

turismo sostenibile
Foto di Francesca Iovene by Archdaily

Materiali e Design

I materiali preesistenti trovati negli edifici, come pareti in pietra, telai in tufo e intonaci a base di calce, sono combinati con materiali tipici delle cantine. Come ferro zincato, vetro rinforzato, legno di abete lamellare e calcestruzzo industriale. Questa combinazione crea una nuova sintesi di linguaggio agricolo e materico, rispettando la tradizione e integrando innovazione e sostenibilità.

Un turismo sostenibile a rispetto dell ambiente

La Locanda Case Vecie rappresenta un perfetto esempio di come il recupero di edifici storici e l’introduzione di elementi moderni possano convivere armoniosamente. In modo da offrire un’esperienza di turismo sostenibile e autentica.

slow turusm
Foto di Francesca Iovene by Archdaily

La tenuta “Case Vecie” è destinata a diventare una meta ambita per chi cerca un soggiorno rilassante e rigenerante nelle colline veronesi. Con un impegno verso la qualità e la conservazione del paesaggio.

Se volete scoprire altri posti fantastici dove passare le vostre vacanze ecco qualche spunto interessante: