Lontano dall’idea che il bagno sia un’ambiente per la casa solo funzionale ecco che si ricava un posto di spicco anche nei trend dell’anno al punto da poter parlare di tendenze bagno 2024.

Il bagno ha infatti acquisito sempre più spazio e importanza nell’arredo, con brand e trend forecaster che hanno individuato delle tendenze che hanno reso questo ambiente domestico uno spazio lussuoso, confortevole e raffinato.

Abbiamo visto che già il design delle mattonelle da bagno ha subito una notevole evoluzione, diventando un elemento chiave nell’interior design. Le mattonelle sono utilizzate non solo per la loro funzionalità, perché sono molto facili da pulire e durano a lungo, ma anche per aggiungere un tocco di stile e personalità ai bagni.

Adesso vediamo tre tendenze per l’arredo bagno da tenere assolutamente in considerazione con una selezione di complementi d’arredo firmati dall’azienda tedesca Villeroy&Boch.

Il bagno nel 2024 diventa uno spazio in cui vivere le emozioni

Tutte le tendenze bagno del 2024 partono da un unico presupposto: il bagno è uno spazio da vivere.

In questo senso, il bagno diventa l’ambiente in cui coccolarsi, prendersi cura di sé. Dove fare un bagno caldo in una vasca lussuosa o dove prendersi cura del proprio corpo con un’accurata skincare.

Per Villeroy&Boch l’arredo bagno arriva in questo senso proprio per celebrare la vita e  godersi la casa.

Per il 2024, l’obiettivo delle grandi aziende dell’arredo di lusso, è quello di trasformare ogni ambiente in uno spazio capace di trasmettere sensazioni positive. Si creano così complementi d’arredo che stimolano i sensi e fanno bene all’anima.

Colori armoniosi, forme delicate e soluzioni capaci di creare un legame con la natura.

Tutto questo si può riscontrare anche nell’ambiente bagno: gli arredi sono realizzati utilizzando materiali naturali come il legno e la pietra, i colori sono caldi e decisi e le ceramiche si riscoprono in nuove forme organiche.

Tendenze bagno 2024: colori caldi e forme sinuose

Nel 2024 il bagno non dovrà più essere necessariamente rigoroso e minimalista, come invece si è visto negli anni successivi. Contro un design più minimal e industriale, si preferiscono forme morbide e colori caldi.

Tra rotondità e combinazioni di materiali che alla solo vista danno una sensazione avvolgente come il legno o la ceramica, tutto diventa più caldo, più morbido, più accogliente.

I classici bianco o avorio, vengono sostituiti da colori tenui e con sottotono caldo e giallo come il bianco mandorla o il bianco pietra con un sottotono grigiastro ma non freddo. Spesso si preferiscono finish opachi a quelli lucidi.

In un’ambiente complessivamente neutro con colori chiari, per questo 2024 non devono poi mancare accenti di colore intenso. Tocchi di colore più scuri o accesi sono una tendenza bagno 2024 sempre più frequente.  In particolare, si sceglie per toni corposi e ricchi della terra e della natura come Rust, Bordeaux, Forest o Deep Ocean.

Da Villeroy&Boch, seguendo questo trend nascono così i lavabi disegnati dalla designer tedesco-danese, ma basata a Parigi, Gesa Hansen ha creato la serie di lavabi Artis.

Questi lavandini sono tutti di forma tondeggiante e con colori caldi e opachi.  Ad essi sono stati abbinati delle forme che ricordano le sinuosità dei lavabi. Ne è un classico esempio la vasca.

Infatti, un altro trend che non passerà di moda facilmente è proprio quello della vasca tondeggiante e non adiacente al muro.

tendenze bagno-2024-VB_Antao_cam05_V2_2022_1125web
Una proposta arredo con complementi chiari, dalle tonalità calde e tondeggianti , courtesy Villeroy&Boch

Il design ispirato alla natura

Agli interior designer piace molto pensare alla natura quando sono alla ricerca dell’ambiente perfetto per il benessere.

Soprattutto in questo 2024 dove a dominare sono i colori neutri che ricordano proprio la natura, è inevitabile che la natura stessa diventi protagonista non solo per colori ma anche per materiali.

Così l’amore per i materiali, le forme e i colori naturali si consolida. Nasce così una ceramica verde salvia pastello, come quella creata del duo di designer kaschkasch.

Inoltre, insieme ai materiali naturali dei mobili, come il legno e la pietra, e al design organico ispirato alla goccia di rugiada, il risultato è un ambiente ispirato alla natura. Qui corpo e mente sono in equilibrio e trovano spazio per rigenerarsi.

I colori del legno e le tonalità del verde possono essere perfettamente integrati nel nuovo bagno sia a contrasto come punto colore sia come “Colour on Demand” per le vasche da bagno, avvero come punto colore in un ambiente neutro.

Parlando di natura, anche la sostenibilità diventa un concetto fondamentale per l’arredo bagno.

Molti brand, come Villeroy&Boch hanno pensato non solo a creare oggetti ispirati alla natura ma che fossero in grado di proteggerla.

È il caso del WC TwistFlush a risparmio idrico o, per esempio, delle superfici intelligenti come CeramicPlus e antimpronta, che consentono di risparmiare sui detergenti e acqua nella pulizia.

tendenze-bagno-2024-VB_Subway_3_0_Milieu01_CMYKweb
Complementi d’arredi bagno della linea Subway, courtesy: Villeroy&Boch

L’opulenza come tendenza bagno 2024

È difficile da credere che dopo anni di minimalismo cool, si ritorno all’opulenza. I nuovi bagni del 2024 hanno voglia di osare ma non si tratta di un’opulenza eccessiva o arbitraria. Pur nell’eccesso, tutto è equilibrato.

Così, ceramiche, mobili, rubinetteria e materiali di alta qualità come legno massiccio, pietra naturale e TitanCeram offrono un piccolo tocco di opulenza. Soprattutto se combinati insieme.

È il gioco dei contrasti e degli opposti, del dettaglio dissonante che in realtà fa eleganza. Il tutto comunque ha un aspetto armonioso.

Chi vuole aderire al massimalismo preferisce i legni scuri, come il Noce caldo, l’impiallacciato di Noce o i colori del legno come il Rovere Arizona e abbina tonalità neutre di beige e marrone o colori forti, a seconda dei gusti. Talvolta combina anche il legno con effetti marmorei.

Infatti la combinazione più di tendenza è quella dei pavimenti in vero legno, con piastrelle marmorizzate per pareti e pavimenti con motivi geometrici.

Il risultato: bagni che portano bellezza ed eleganza nella vita di tutti i giorni e che fanno sentire semplicemente bene.

tendenze-bagno-2024-VB_Antao_Hotelbad_V1_cam01_Milieu_5K_sRGB_20230424web
Arredo bagno stile massimalista, courtesy: Villeroy&Boch