Stufa elettrica a basso consumo: come sceglierla

Eccoci tornati sul Design Magazine di Fill Your Home With Love. Con questo articolo vi diamo dei consigli molto importanti su come acquistare una stufa elettrica.

Man mano che ci avviciniamo alla stagione fredda, diventa essenziale esplorare diversi metodi per mantenere caldi i nostri ambienti in base alle proprie esigenze. In un’epoca in cui la preoccupazione per il cambiamento climatico è sempre più diffusa, è importante cercare soluzioni che siano efficaci e rispettose dell’ambiente.

In questo contesto, l’ energia elettrica o corrente elettrica può offrire un’opzione interessante per il riscaldamento domestico, specialmente attraverso l’utilizzo di stufe elettriche a basso consumo.

Nonostante la credenza popolare possa catalogare la stufa elettrica come un’opzione dispendiosa dal punto di vista energetico, questo non deve essere necessariamente il caso.

Il mercato attuale, infatti, propone alcuni modelli di stufe elettriche che rappresentano un vero e proprio cambiamento di paradigma. Questi dispositivi sono capaci di emettere aria calda con una potenza fino a 2000 watt. Essi sono progettati per massimizzare l’efficienza energetica, riducendo così sia i consumi che le emissioni di CO2 associate.

Le stufe elettriche a basso consumo possono essere considerate una risposta concreta alle esigenze di chi cerca soluzioni di riscaldamento domestico ecosostenibili.

Grazie a tecnologie avanzate, queste stufe garantiscono un ambiente caldo e accogliente durante i mesi più freddi. Inoltre mantengono un occhio di riguardo verso la sostenibilità ambientale e l’economia domestica. Perciò, esplorare le opzioni disponibili in termini di stufe elettriche a basso consumo può rivelarsi una scelta vantaggiosa per chi desidera combinare comfort termico e responsabilità ambientale.

stufa elettrica di design
Stufa elettrica di design da inserire in una cornice classica sui toni del bianco

La scelta della migliore stufa elettrica a basso consumo dipende da svariati fattori.

Vediamo ora insieme quali sono le caratteristiche da considerare quando ci si avvicina alla scelta di una stufa elettrica.

Come prima cosa dovete considerare le caratteristiche degli ambienti da scaldare.

Poi l’analisi deve soffermarsi sulle condizioni climatiche del contesto in cui viene utilizzata. Infine è bene ragionare sull’uso effettivo che intendiamo farne.

In base al tempo che si trascorre in casa sarà opportuno optare per l’una o l’altra tipologia di stufa elettrica.

Ad esempio, per riscaldare un ambiente medio grande per un tempo prolungato, la soluzione migliore potrebbe essere un radiatore elettrico ad olio.

Tendenzialmente la stufa elettrica, sia nei modelli tradizionali che nelle versioni più moderne a ridotto consumo energetico, funzionano molto bene come sistemi di riscaldamento integrativi all’impianto principale.

Sono funzionali, pratiche da spostare da un ambiente all’altro. Riscaldano in tempi brevi locali di medie piccole dimensioni, e per entrare in funzione hanno bisogno solo di una presa elettrica.

Le stufette elettriche sono perfette anche per togliere umidità e creare un confortevole tepore in bagno. Opure per contribuire ad asciugare rapidamente i panni stesi sullo stendibiancheria nei mesi più freddi e piovosi.

Per limitare i consumi è bene scegliere modelli che dispongano di diversi livelli di potenza impostabili. Generalmente si può impostare un range tra 500 e 2.400W, in modo da distribuire gradualmente il calore e ottimizzare le prestazioni senza spendere un capitale.

stufa elettrica di design
Un contesto moderno per una stufa elettrica di design

Stufa radiante a olio portatile a basso consumo

La stufa elettrica a olio si riscalda lentamente ma può essere usata a lungo e in modo costante grazie alla sua alta inerzia termica.

Una volta spenta, infatti, riesce a mantenere a lungo il calore nella stanza poiché l’olio si raffredda lentamente.

Questo crea un piacevole tepore che riscalda piccoli ambienti o medio grandi, tra i 20 e i 40 mq.

Si trasporta facilmente da una stanza all’altra grazie a comode ruote pre-assemblate.

Non avendo ventola, risulta silenziosa e particolarmente adatta a riscaldare le camere da letto e diffondere calore.

I modelli tecnologicamente più evoluti riescono a garantire il massimo del comfort e della velocità di riscaldamento.

Sfruttano al 100% la loro potenza nominale, senza tuttavia superare i limiti di sicurezza della temperatura superficiale.

Stufa alogena o a raggi infrarossi a basso consumo energetico

Questa tipologia di stufa irradia calore non tramite resistenze elettriche, bensì attraverso lampade alogene che consentono di raggiungere temperature molto elevate.

Tuttavia, le stufe alogene non sono adatte ad essere impiegate in ambienti grandi.

La loro efficacia diminuisce con la distanza, mentre sono perfette per scaldare rapidamente piccoli locali come il bagno o lo studio.

stufa elettrica di design
stufa elettrica di design

Stufa elettrica al quarzo a basso consumo

Per garantire un perfetto equilibrio tra comfort termico e risparmio energetico, la stufa elettrica al quarzo, dovrà possedere alcune funzioni e caratteristiche.

Non deve mancare termostato per regolare la temperatura desiderata (generalmente dai 15 ai 23 gradi centigradi) e distribuirla uniformemente nell’ambiente, sia lateralmente che verso il basso. Il termostato ambiente viene utilizzato per impostare la temperatura desiderata, che viene poi mantenuta automaticamente dal convettore.

Altra caratteristica che sarà molto utile è la presenza di un regolatore d’aria necessario per modulare la velocità della ventola. Sempre legato all’espulsione dell’aria è il ventilatore turbo che vi permetterà in pochissimo tempo di riscaldare l’ambiente.

Considerate poi che una buona stufa deve avere tre o più selettori di potenza sempre per regolare nel modo più personalizzato possibile la gestione dell’aria.

Con la tecnologia avanzata, il timer 24 ore spegne l’apparecchio quando raggiunge la temperatura desiderata.

riscaldamento di design
Stufa elettrica standard sui toni del nero e bianco

segui fillyourhomewithlove su instagram

Siamo sempre attenti alle novità che il mercato propone. Ecco qualche link da cui trarre ulteriori spunti: