Come ormai si sa, le mode vanno e vengono ogni anno, e stare al passo con il cambiamento dei tempi e degli umori può non essere semplice.

L’articolo che vi presentiamo oggi cercherà di aiutarvi a districarvi nelle nuove tendenze per quanto riguarda il mondo dell’arredamento delle cucine, e in particolare quali piastrelle sono le più gettonate per le superfici delle nostre cucine.
Oltre alle dritte e ai consigli che troverete di seguito, se volete approfondire ancor di più il mondo delle cucine e del loro arredamento potete fare salto anche in questa pagina.

FYHWL piastrelle cucina 2

La luce è la via

Le tendenze del 2022 in merito alle piastrelle delle cucine sembrano indirizzarsi verso un unico comun denominatore: la luce.

Più che la scelta di un determinato colore, quello che conta è che l’ambiente in cui si andrà a cucinare sia il più luminoso possibile.

Oltre a dare un’immagine più viva e accogliente, un ambiente che dà risalto alla luce offre anche un maggior senso di pulizia e candore.

FYHWL Piastrelle cucina 3

A conferire ancor più un aspetto luminoso alla cucina interviene anche il sistema di illuminazione.

Abbinando vetro e metallo, l’illuminazione delle cucine del 2022 metterà in risalto la lucentezza delle piastrelle, con possibilità anche di giocare con lampade dotate di luci di diverso colore.

Il colore lascia il posto alla purezza del bianco

La sensazione che si vuole restituire per la maggiore attraverso la propria cucina è quella di un ambiente moderno, dai tratti minimali e raffinati, ma che non rinunci neanche a un certo sapore nostalgico del passato.

Per enfatizzare al meglio questa sensazione, e offrire al contempo quella luminosità di cui abbiamo parlato poco più sopra, il colore più consigliato è il bianco.

Se la ricerca di un colore puro, lucente, quasi etereo è la moda principale, tuttavia non mancano soluzioni che prediligono l’uso dei colori, facendo tuttavia una certa attenzione a non creare effetti troppo appariscenti e pasticciati.

FYHWL piastrelle cucina 5

Materiali per piastrelle: il gres porcellanato è vincente

Per quanto riguarda invece i materiali delle piastrelle per la cucina, stanno prendendo piede sia le piastrelle a mosaico (anche se qui non bisogna esagerare con combinazioni di colori troppo accesi e contrastanti) e il legno di recupero, che danno quel tocco vintage sempre molto apprezzato.

Ma il materiale più gettonato per questo 2022 è sicuramente il gres porcellanato.

Si tratta di un particolare tipo di ceramica colorata e dalla struttura vetrosa: la parola “gres” indica il fatto che la piastrella è greificata, ossia molto compatta.

Ma la compattezza e durezza non sono le sue uniche qualità. Infatti, è anche poco porosa e impermeabile.

Ciò fa sì che le piastrelle in gres porcellanato assorbano pochissima acqua, una qualità perfetta per un ambiente come la cucina, dove non è raro che cada dell’acqua per via della pulizia di piatti e posate.
In più, le piastrelle in gres porcellanato sono anche resistenti alle flessioni e alle abrasioni, per cui sopportano meglio di altri materiali le tensioni e si rovinano meno.

FYHWL piastrelle cucina 4

Piastrelle e parquet: una combinazione elegante e di fascino

Nel 2022 le piastrelle possono essere sole oppure, come mostrano le tendenze del momento, essere affiancate con una parte di pavimentazione in parquet.

Tale connubio di materiali esprime al meglio la moda di quest’anno di unire da un lato la ricerca di un ambiente minimal e moderno con uno che richiami invece atmosfere e gusti più retrò.

Conclusioni: il moderno con un pizzico di antico

Facendo una panoramica di quanto detto finora, le tendenze del 2022 in merito all’arredamento della cucina in generale e alle piastrelle nello specifico ruota attorno alla ricerca di rendere la cucina un ambiente al passo con i tempi ma che ricordi nei dettagli ambienti di qualche decennio fa.

La luce ricopre un ruolo fondamentale in tutto questo, un elemento in grado di far risaltare la cucina attraverso un’illuminazione data dalle lampade ma che si riverberi grazie alle piastrelle.

Parlando di piastrelle, la scelta ricade sul gres porcellanato.

È un materiale particolarmente resistente a diversi tipi di sollecitazioni e allo stesso tempo versatile, in grado cioè di adattarsi molto bene a tipi di cucine anche molto differenti tra loro per soddisfare le esigenze del pubblico.

 

Per altri articoli sui rivestimenti da adottare per la propria casa, visitate i seguenti link: