Oggi, sul design magazine Fillyourhomewithlove parliamo del pavimento pvc, una soluzione che negli ultimi anni ha registrato una considerevole impennata nel gradimento degli utenti.

pavimento pvc
Pavimento in pvc abbinato ad una cucina in stile moderno con isola

Simbolicamente, ma anche letteralmente, i pavimenti rappresentano le fondamenta di una casa: ecco perché spesso è attorno a loro che gira l’intero progetto d’arredo.
Oltre che bello e versatile, il pavimento deve essere anche pratico, facile da pulire e resistente alle sollecitazioni tipiche del suo “ruolo” (calpestio, graffi, urti, ecc.).

Non dimentichiamo, infatti, che, al pari degli infissi e dei rivestimenti a parete, i pavimenti sono elementi strutturali dell’abitazione. Pertanto, devono essere affidabili e garantire una buona resa nel tempo.

Il pavimento in pvc riassume tutte queste caratteristiche.

Il suo successo deriva dall’ottimo rapporto qualità-prezzo e dalla possibilità di operare un restyling veloce e senza opere murarie.
Ma anche dal design, che negli ultimi anni ha fatto passi da gigante.

I moderni pavimenti in PVC

rivestimenti in pvc
Pavimento pvc moderno

Dimenticate i pavimenti in pvc del passato, quelle tristi superfici sbiadite che si vedevano solo nelle scuole, nelle palestre e negli studi medici.
I moderni pavimenti in pvc vantano una grandissima varietà di scelta per tutti gli elementi decorativi: finitura, effetto, pattern, tonalità.

Le aziende specializzate prevedono anche la possibilità di personalizzare il pavimento con i temi grafici, le scritte e le combinazioni cromatiche preferite. In questo modo si possono creare soluzioni tailor made impossibili da replicare.
Se la qualità del design è cresciuta in modo esponenziale, altrettanto si può dire per le performance di resistenza, solidità e durata nel tempo, grazie all’impiego di tecnologie sempre più innovative.

Ad oggi, dunque, i pavimenti in pvc sono un’ottima alternativa ai rivestimenti tradizionali.

Tanto più che esistono versioni che riescono a riprendere con buona verosimiglianza l’estetica di alcuni tra i più diffusi materiali di rivestimento, come il legno e il marmo
Non resta che scoprire le varie tipologie di pavimenti in pvc.

Pavimento pvc: meglio autoadesivo o a incastro?

Entrambe le soluzioni presentano i vantaggi tipici del pavimento in pvc:

  • buona resistenza
  • costo contenuto
  • versatilità stilistica
  • possibilità di installazione sopra la superficie esistente

tecnica di posa, che nella versione autoadesiva avviene incollando le lastre o le finte piastrelle al pavimento preesistente.
La tipologia a click invece è un vero e proprio pavimento pvc flottante, ossia con posa a incastro.

Pavimento pvc adesivo

I pavimenti in pvc autoadesivi sono ottimi alleati degli easy relooking, perché veloci e facili da posare, economici e poco invasivi.

Non prevedono interventi edili perché possono essere posati sui rivestimenti preesistenti abbattendo i costi della manodopera ed evitando i classici fastidi legati alla sostituzione dei pavimenti.

La posa fai da te del pavimento in pvc autoadesivo è relativamente semplice. La pellicola adesiva garantisce un incollaggio perfetto, ma solo a patto che il vecchio pavimento sia liscio e perfettamente pulito.

Il problema principale in cui si può incorrere è la formazione di “bolle” durante l’applicazione, se non si procede con la massima attenzione.

Pavimenti in pvc a incastro

appare meno uniforme e “plastico” di quello adesivo.
L’uniformità non è necessariamente un “difetto”, ma lo diventa se la superficie in questione tenta di imitare il legno.

pavimento pvc flottante
pavimento pvc a incastro

Per l’effetto legno, dunque, è meglio optare per la versione flottante piuttosto che per quella adesiva. Gli incastri tra le varie lastre creano infatti un dinamismo più compatibile con le irregolarità del legno.
Il prezzo del rivestimento flottante non si discosta molto da quello adesivo, ma la resa finale è migliore e l’effetto decisamente più naturale.

Pavimenti in pvc effetto marmo

Oltre a imitare il legno, le moderne pavimentazioni in pvc riescono anche a riprodurre lo splendore senza tempo del marmo.
Più economici del gres finto marmo, i pavimenti in PVC effetto marmo sono la soluzione ideale per creare ambienti raffinati senza spendere un capitale.
E conservando le caratteristiche del pvc, ossia la praticità, la facilità di pulizia, l’ampia gamma di colorazioni e la possibilità di cambiare il volto di una stanza con poco dispendio di tempo ed energie.

effetto marmo
pavimento pvc effetto marmo

Perchè scegliere un pavimento in PVC?

Il rivestimento in PVC ha il grande vantaggio di costare poco e di permettere un cambio di stile immediato e senza opere di muratura.
L’ideale dunque per rinnovare in breve tempo una seconda casa, un ufficio oppure un singolo ambiente dell’abitazione principale, come lo studio, il bagno o la cameretta dei bambini.

Con i pavimenti in pvc, versatili e completamente personalizzabili, oggi è possibile creare ambienti di design senza spendere tanto e senza rinunciare a una superficie solida e resistente.
Se ti piacciono le soluzioni di easy relooking, dai un’occhiata a questi articoli: