Pacific View Point: casa da sogno a bordo Oceano

«Pensiamo sempre che un edificio debba appartenere all’ambiente naturale da cui proviene»

Queste le parole dell’architetto Luigi Rosselli, che ha trasformato un anonimo fabbricato in una casa-paradiso che abbraccia e ingloba l’Oceano Pacifico da cui è circondata.

villa pacific view point

Affacciata sulla costa est di Sidney, Pacific View Point è una dimora da sogno che potremmo paragonare ad una nave che veleggia spedita sulla distesa infinita del mare.

Confini azzerati e grandi vetrate garantiscono un flusso organico, quasi inevitabile, verso la vita all’aperto.

villa pacific view point

Lo studio australiano Luigi Rosselli Architects ha disegnato questa imponente villa di 700 mq per una giovane famiglia rientrata in patria dopo un periodo trascorso in Asia.

Come accennato, l’architettura è ispirata alla conformazione di una nave.

villa pacific view point

Una parte del living sporge verso l’Oceano come una prua, la vetrata curva e i pannelli scorrevoli di legno traforato sono un invito a fondersi con i colori camaleontici dell’orizzonte e con la trasparenza dell’acqua, mentre le terrazze su livelli sfalsati sembrano imitare i movimenti irrequieti del mare.

Ci stai già seguendo su Instagram?

https://www.instagram.com/p/CDgBlXbimg9/?utm_source=ig_web_copy_link

Un altro tocco di Nautical Stylelo troviamo nella moderna Bow Window, da cui è possibile contemplare l’infrangersi delle onde o ascoltare ad occhi chiusi la sinfonia del mare.

Rosselli ha spiegato che per la progettazione della finestra si è ispirato al «ponte di comando del capitano»: il panorama mozzafiato spazia da Bronte Beach fino ai promontori della famosa Bondi Bay.

villa pacific view point

I colori e i materiali naturali, la dominanza dei vetri e degli spazi aperti, la fusione indoore outdoor, sono tutte caratteristiche che disegnano un’armonia visiva in cui la presenza dell’Oceano è protagonista e dominante ad ogni livello.

Scarica la guida - Illuminazione 2019

Per farsi un’idea del binomio acqua-architetturabasti pensare che le cinque camere da letto della villa sono posizionate in modo da ottimizzare la visione panoramica e avere l’Oceano sempre a portata di vista.

La casa si sviluppa su quattro piani. Per il suo ”viaggio verticale” si affida ad una scala di design – cuore e spina dorsale dell’intero progetto architettonico – che porta la luce naturale e la moltiplica con un gioco di riflessi che raggiunge anche i livelli meno illuminati.

villa pacific view point

Dichiaratamente ispirata alla celebre Maison de Verre di Parigi, la scala gioiello di  Pacific View Pointè interamente trasparente.

Pareti e gradini in Obeco Glass Blocks formano una struttura di luce che crea suggestioni diverse in base ai colori della natura.

Gli architetti hanno paragonato il sali scendi sulla scala di vetro all’esperienza del sub che si immerge nel profondo del mare per poi risalire in superficie.

 

Se l’architettura evoca l’acqua, gli interni sono un mix di mare e terra.

Le palette sono calde e variano dalle sfumature dei bluai toni della terra, della sabbia e del tabacco.

villa pacific view point

Gli arredi di inclinazione scandinava sono dominati da legno, design minimal e atmosfera familiare, rassicurante.

Questi – sostengono gli architetti – sono i presupposti di un’architettura umanistica che coniuga scelte stilistiche spettacolari ad arredi e materiali semplici, pratici e funzionali.

villa pacific view point

Per riprendere ancora le parole di Luigi Rosselli,

«Pacific View Point è un luogo di contemplazione in cui distrarsi dalle preoccupazioni urbane e globali».

Se ami design e natura non perderti:

Emanuela Perozzi
Emanuela Perozzi
Emanuela nasce a Roma la notte di San Lorenzo. Da piccola è una sorta di maschiaccio a cui piace andare allo stadio col papà e collezionare le figurine Panini. Crescendo sviluppa anche altre passioni: la letteratura, il cinema, il parmigiano sulla pasta e le case di design. Ha una laurea in lettere e un’ossessione per i libri: se esce per comprare un paio di scarpe, è probabile che torni a casa senza scarpe e con 3 libri. Qualche anno fa ha smesso di stare in fila sulla tangenziale e ora lavora come copywriter freelance dal giardino di casa sua.

Cucine provenzali verdi: le mie declinazioni preferite

Un percorso all'interno delle cucine provenzali verdi, scoprendo dettagli e sfumature. Bentornati sul mio blog di arredamento! Oggi ci lasciamo ispirare dalla brezza di...

Un Halloween Vintage-Chic

In alternativa ad un home decor stile Classy proposto qualche giorno fa ecco degli spunti industrial-vintage... Quale preferite? A voi la scelta!! E... buon Halloween...