Lampadario camera da letto: un suggerimento per ogni stile

Lampadario camera da letto: quale scegliere e come abbinarlo agli altri arredi

Bentornati sul mio blog di arredamento e interior design Fillyourhomewithlove!

Che mondo meraviglioso quello della luce.
Arredare casa scegliendo i punti luminosi giusti e i lampadari che esprimono la nostra sensibilità, dà estrema soddisfazione.
Il lampadario è un oggetto che racconta molto di noi ma soprattutto è una scelta legata in maniera indissolubile allo stile che incornicia la nostra casa. Oggi, in questo articolo, vorrei presentarvi alcuni esempi di lampadari che ben rappresentano l’ambiente che li circonda.
Parliamo nello specifico della camera da letto e di tutti gli stile che possono essere applicati a questa stanza di casa.

La camera da letto è l’ambiente più intimo e riservato della casa, quello che meglio rappresenta la nostra interiorità e la parte più autentica di noi stessi.

Affinchè possa diventare un caldo nido dove rifugiarsi a fine giornata, scaricare le tensioni e prepararsi per un sonno rigeneratore, la camera da letto deve avere la giusta illuminazione.
Discreta, caldae diversificata in base alle attività che vi svolgiamo.
Dal generale al dettaglio – la luce da lettura, l’angolo make-up, la zona guardaroba, la postazione di lavoro– in questo articolo vi suggeriamo alcune idee utili per illuminare al meglio la vostra camera da letto.

Di che tipo di illuminazione abbiamo bisogno in camera da letto? Idealmente la stanza da letto dovrebbe anzitutto beneficiare di una buona luce naturale.
Non c’è niente di più piacevole e rinfrancante che svegliarsi in modo soft e graduale con i primi raggi di sole che filtrano timidamente dalle finestre per darci il buongiorno.
Il sistema di illuminazione artificiale dovrebbe invece essere progettato rispettando le caratteristiche di riservatezza, riposo e comodità della camera da letto e al tempo stesso tendere a valorizzare l’ambiente da un lato con una luce generale più uniforme possibile, dall’altro con la creazione di punti luce strategici.

Lampadario per camera da letto shabby chic: il cristallo è sempre una buona scelta

Se amate lo stile shabby, non potete non avere un lampadario con cristalli appesi.
Ne ho già parlato: i lampadari di cristallo sono perfetti per richiamare le linee retrò che lo stile “invecchiato” per eccellenza interpreta.
In camera da letto li trovo particolarmente adatti perché credo che siano ottimi per rifrangere la luce.
Una camera luminosa significa una stanza ricca di energia dove ricaricarsi e riposare nel migliore dei modi.
Questa tipologia di punto illuminante può essere realizzata in vari colori e tonalità.
Quelli scelti più di frequente sono l’azzurro o il trasparente.
A volte si opta anche per il color cipria, tinta scelta molto frequentemente per decorare le stanze da letto, soprattutto in stile shabby chic.

lampadario camera da letto shabby chic
Da lovethispic.com un lampadario per la camera da letto in stile shabby chic

Nell’esempio riportato qui sopra vedete come i lampadari in cristallo sono in grado di mettere ulteriormente in risalto gli arredi in stile shabby.
Tessuti e pitture a pareti sui toni dell’azzurro donano eleganza e romanticismo all’intero ambiente.

Lampadario camera da letto provenzale: più povero e linee più pulite, ma sempre affascinante

Spesso stile shabby e stile provenzale si confondono.
Ma chi ha l’occhio affilato sui dettagli sa che lo stile provenzale è meno ricco di particolari e che punta più sull’essenziale.
Per questo il lampadario giusto deve avere linee pulite e, naturalmente, deve rimanere fedele alle caratteristiche dello stile rurale francese.

Niente cristalli per questo lampadario dalle linee assolutamente più essenziali.

lampadario per camera da letto in stile provenzale
Da neimanmarcus.com un lampadario in stile provenzale.

Lampadario per una camera da letto minimalista

Per creare un’illuminazione uniforme la soluzione ideale è il lampadario a sospensione che consente alla luce di espandersi dall’alto al basso.
La scelta del lampadario a sospensione per la camera da letto dipenderà dallo stile e dalle dimensioni di quest’ultima.
Un lampadario moderno dal design imponente e scenografico saprà spiccare da assoluto protagonista in una camera da letto ampia e spaziosa.

Un modernissimo lampadario minimal risulterà perfetto per una camera di ridotte dimensioni dallo stile moderno ed essenziale.

Altra soluzione salva-spazio è la plafoniera, indispensabile in camere da letto con soffitto basso o mansardato per rispettare le proporzioni, mantenere il giusto equilibrio visivo e non creare un’atmosfera soffocante.
Un risultato simile lo si può ottenere con le velette luminose decorative, i tagli di luce ledo i faretti integrati per strutture in cartongesso.

La camera da letto moderna non si limita ad essere solo il luogo deputato al riposo, ma assume sempre più spesso funzioni complementari, ponendosi come spazio di lavoro, zona lettura, angolo beauty, cabina armadio.
Per ognuno di questi “momenti” occorre studiare un’illuminazione ad hoc che possa dialogare con l’illuminazione principale della camera da letto.

Quando a fare da padrone sono geometrismo e essenzialità, il lampadario deve esserlo altrettanto.
Con meno particolari, si acquista più eleganza e si rimane in sintonia con il resto della casa.
Sono sempre più presenti in commercio questi lampadari moderni dalle linee essenziali.
Un semplice filo che termina con una lampadina, solitamente dalle dimensioni più grandi delle classiche utilizzate nei lampadari normali.
Vengono scelte anche lampadine con filamenti a vista o comunque particolari.

In questo caso la lampadina gioca il ruolo determinante!

lampadario camera da letto minimalista
Da unduetre-ilaria.com un lampadario in stile minimale.

Lampadario perfetto per una camera da letto in stile etnico: i giochi di luce sono sempre affascinanti

Lo stile etnico non è tra i miei preferiti, ma riconosco che il lampadario in camera da letto in metallo traforato ha una sua “magia”.
I giochi di luce che riesce a disegnare sulle pareti creano un’atmosfera delicata e piacevole.

Come vedete, le linee e i disegni del lampadario riprendono quelle del letto e della location nella sua interezza.
Il legno si sposa perfettamente con questo stile che ricorda tanto i paesi del nord Africa e vicini.
Anche i comodini e il baule riprendono il mood del lampadario, regalando una perfetta sinergia tra tutti i componenti in questione.

lampadario camera da letto etnico
Da mycosyretreat.com un lampadario per camera da letto etnico.

Lampadario per la camera da letto in stile industriale: giochiamo con la fantasia

Lo stile industriale rimanda ad ambienti ariosi e a soffitti alti.
I colori sono spesso gradazioni del grigio e proprio per colmare spazi molto aperti si usano spesso tinte scure e opache.
Vedo bene, con questo stile, anche il lampadario tono su tono.

Più di una volta vi ho raccontato e presentato lampadari a sospensione in questo stile, che rimandano ad un mood industrial e a volte dedito al riutilizzo.
Quando si è in procinto di scegliere quelli giusti, è necessario tener presente di tutti gli elementi che completano la stanza di casa.

Mi riferisco alle pareti, ai materiali con i quali sono realizzati i mobili (acciaio o legno), ai tessuti scelti per la camera da letto e a tutti gli oggetti home decor che la vanno a completare.

lampadario per camera da letto stile industriale
Lampadario per camera da letto in stile industriale da casuable.com

Lampadario camera da letto moderno

Per una camera da letto frizzante e moderna, scelgo per voi un modulo doppio in metallo, che pende dal soffitto grazie ad un lungo cavo.
Semplice, lineare, ma con quel tocco di elaborazione, nel disegno, che non guasta.
Vi confido che anche per la mia camera da letto ho scelto lampade da comodino provenienti dall’alto.
Le trovo bellissime e perfette per donare un qualcosa di speciale alla camera da letto. Vedete come vanno a creare decoro abbinate ai giusti quadri e alla ipotetica testata del letto.
E’ un modo per personalizzare maggiormente la vostra stanza matrimoniale.
Chiaro è che anche le lampade da appoggio sui comodini non sono da meno. Ce ne sono di bellissime e alquanto originali in commercio.
Sta a voi scegliere le linee e i modelli che preferite.

lampadario camera da letto moderna
Da boxerjam.com un lampadario doppio per camera da letto.

La luce da comodino, ideale per leggere in relax prima di dormire, può assumere diverse forme.
Una soluzione stilistica molto chic è quella di usare delle moderne lampade a sospensione, da collocare a soffitto e far scendere ai lati del letto, in corrispondenza dei comodini.
Anche le applique ai lati del letto, o delle pratiche lampade a pinza agganciate alla testiera, coniugano efficacemente design e funzionalità, lasciando liberi i comodini e dando una piacevole sensazione di ordine.
Aldilà del modello, è consigliabile una luce tenue, soffusa, che non disturbi gli occhi e concili il sonno.

Se in camera da letto c’è anche spazio per la scrivania, l’ideale sarebbe posizionarla a ridosso di una fonte di luce naturale e completare poi con una lampada da tavolo con braccio flessibile e orientabile.
In alternativa, optate per una lampada da terra regolabile che sarà utile anche per creare un angolo lettura aggiuntivo con una comoda poltroncina.

La luce ideale per la postazione trucco, sempre più spesso inserita nell’arredamento della camera da letto, è quella chenon altera i colori e che consente di illuminare bene tutte le parti del viso, senza creare ombre, ma senza neanche risultare troppo forte ed “inclemente” con le piccole imperfezioni della pelle.

L’illuminazione migliore per il guardaroba, in particolar modo se organizzato come cabina armadio, è rappresentato da un sistema di faretti led integrati nel controsoffitto.

il modo migliore per illuminare in modo omogeneo e consentire di avere accesso agevolmente a tutti i capi di abbigliamento.

Se state cercando qualche idea davvero particolare per illuminare la vostra camera da letto, i prossimi due suggerimenti sapranno ispirarvi nel modo giusto.

Di grande effetto scenico è la cosiddetta illuminazione indiretta, di ispirazione scandinava e perfetta per ambienti moderni e minimalisti.

Si tratta di fasci di luce posizionati dietra la testiera del letto che conferiscono un aspetto sofisticato e distintivo all’ambiente, e in più garantiscono un’illuminazione soft e di grande atmosfera.

Una soluzione più vivace e creativa è invece quella di creare delle nicchie in cartongesso dietro e ai lati del letto per ospitare luci e faretti integrati, o anche per posizionarvi delle piccole abat-jour di design.

Non mancheranno poi libri e altri oggetti decorativi che contribuiscono ad arredare la camera da letto.
Per un effetto ancora più originale le nicchie luminose possono essere dipinte nel colore guida della camera da letto, creando un bel contrasto con il bianco della parete.

Lampadari per la camera da letto: tutte le tendenze del 2019

Tra le tendenze 2019 per l’illuminazione da interni c’è senza dubbio il ritorno del lampadario, le cui linee classiche vengono reinterpretate in chiave di “vintage moderno”.

I soffitti di casa tornano dunque ad essere decorati con lampadari dalle forme tondeggianti, ripensati in chiave moderna grazie a diffusori opachi e lampadine a led a basso consumo.

Non mancano lampadari per la camera da letto d’impatto che non passano inosservati ed esaltano le geometrie e la combinazione creativa delle forme.

Altrettanto importanti sono i materiali.

Scarica la guida - Illuminazione 2019

Per il 2019 via libera a vetri preziosi, ma anche a legno e metallo, con particolare attenzione a dettagli come i cavi di sospensione.
Questi sono 
rivestiti di materiali e colori inediti, acquistano personalità e diventano cuore pulsante del design del lampadario.

Lampadari per la camera da letto

In base ai colori, alle forme e alle dimensioni, oggi i lampadari “importanti” sono concepiti per vestire qualsiasi ambiente della casa.

Dai luoghi più intimi come la camera da letto e il bagno, ad ambienti più conviviali come la sala da pranzo.
Possono creare interessanti giochi di luce anche in un living minimal, a cui conferirebbero un tocco  di vivacità e dinamismo.

Lampade e lampadari per la camera da letto sapranno dar vita ad ambienti di design unici e originali, non solo sotto il profilo estetico, ma anche in termini di ambiente e innovazione.

Lampadari per la camera da letto

Non a caso i sistemi di illuminazione più in voga per la camera da letto e gli altri ambienti della casa sono quest’anno quelli basati sul LED e sulla tecnologia smart.

I bassi consumi abbinati a linee minimal e contemporanee, rendono i lampadari LED con luci bianche perfetti per la camera da letto.

Le strisce LED sono funzionali anche per illuminare la zona guardaroba. Rappresentano una scelta stilistica raffinata se applicate dietro la testiera del letto o i comodini, per un risultato soffuso di grande charme.

In particolare, per illuminare la zona nottele tendenze 2019 puntano anche sui faretti incassati LED.
E’ risaputo che per dormire e riposare bene, ma anche solo per leggere a letto e rilassarsi prima di scivolare nel sonno profondo, servono le luci giuste.

Lampadari per la camera da letto

In questo senso, il faretto da incasso è perfetto per la zona notte perché riesce a creare effetti particolarmente morbidi e soffusi,  con la possibilità di regolare gradualmente l’intensità delle luci.
Per la camera da letto vanno benissimo le luci bianche calde, eleganti e riposanti allo stesso tempo.

Lampadari per la camera da letto

E le nuances dei lampadari per la camera da letto?

Tra le più apprezzate per l’illuminazione da interni quest’anno troviamo una tonalità “sorprendente” come l’arancione. E’ una tinta dal carattere deciso e allegro, ma declinabile anche in gradazioni più soft.
Dall’albicocca al rosa arancio, dalla terracotta all’ambra.
L’arancio vive molto bene anche come colore secondario, in contrasto con tonalità fredde e “spente” come gesso o piombo. In questo modo, senza rinunciare ad una sfumatura cromatica calda e accesa, riuscirete a creare in camera da letto un’atmosfera avvolgente e un design misurato.

Molto in voga nel 2019 anche i dettagli dorati, capaci di donare un tocco di eleganza e raffinatezza, pensati per enfatizzare la luce, riscaldare e creare atmosfere accoglienti e intime in camera da letto.

Foto: Pinterest

Scarica la guida - Illuminazione 2019

Cosa ne pensate amici?
Credete anche voi che il lampadario a sospensione debba essere scelto ad immagine e somiglianza dello stile dell’ambiente che lo circonda? Quale delle mie scelte vi è piaciuta di più?
Scrivetemi cosa ne pensate. Vi aspetto al prossimo articolo! 😉

Avatar
Lara Badioli
Appassionata di arte (con laurea annessa), espressione e design. Mamma di due bambini, innamorata di tutto ciò che è bianco, gatto compreso. Scrivere per me è una necessità: si sa quando comincio, ma mai quando finisco.