Lampadari cucina moderna, singoli o multipli

Lampadari cucina moderna: quali sono i più belli e innovativi

Buongiorno e bentornati sul blog di arredamento e interior design Fillyourhomewithlove!
Oggi continuiamo a parlare di illuminazione, esplorando il mondo delle cucine moderne.

Se ci fate caso, sfogliando le riviste di settore, oppure i siti web più autorevoli per quanto riguarda il design di lampadari e applique, noterete che negli ultimi tempi essi hanno acquistato sempre più rilevanza.
Soprattutto nelle linee regolari e geometriche delle cucine moderne, diventano elementi profondamente caratterizzanti.
Stile e personalità vengono espresse attraverso scelte in contrasto con il resto dell’arredamento oppure esattamente in linea con esso.

Nelle case più interessanti che ho avuto la fortuna di vedere ultimamente, e nell’esplorazione incessante che caratterizza la mia ricerca, ho constatato due tendenze molto precise.
Una riguarda la composizione multipla di lampadari per cucina, che siano identici o completamente diversi tra loro. Spesso forme differenti sono allineate stilisticamente dallo stesso colore.
Elementi gemelli vengono differenziati con altezze diverse dal soffitto.
Quando invece si usa un lampadario unico, nelle cucine moderne si sceglie un oggetto che catalizzi attenzione, in pieno contrasto con quello che c’è intorno.

Scarica la guida - Illuminazione 2019

Di seguito alcuni esempi che propongono queste due soluzioni.
Constaterete inoltre quanto i materiali possano essere differenti tra loro. Creare composizioni fantasiose e originali è sicuramente facile e concede grande soddisfazione!

Lampadari cucina moderna multipli

lampadari cucina moderna metallo e vetro
Su behance.net dei lampadari per cucina moderna in metallo e vetro.

 

Adoro i lampadari di metallo!
Quando ho visto questo esempio sono rimasta affascinata dall’abbinamento vetro-metallo, e ho deciso di sottoporlo alla vostra attenzione. Io lo adoro!

lampadario cucina moderna vetro metallo
In questa foto, sempre da behance.net, si vede meglio la differenza delle altezze di ogni coppa.

Anche qui trovate una composizione di lampadari realizzati in vetro e metallo,  in chiave molto diversa ma sempre bellissima.

lampadari cucina moderna
Come illuminare la cucina con lampadari moderni

Nell’esempio sotto, invece, trovate tre elementi in porcellana che hanno forme completamente differenti.
Il colore e il materiale, compresa la piccola parte in legno nella parte superiore, sono le caratteristiche che ritroviamo in tutti e tre. La coreografia luminosa è rinforzata da faretti led appesi a soffitto.

lampadari cucina multipli differenti
Su vk.com i lampadari per cucine moderne sono differenti in forma e altezza, ma hanno lo stesso colore.

Lampadari cucina moderna singoli

Come già anticipato, le cucine moderne si contraddistinguono per design asciutto e regolare.
Un bel lampadario unico che emerga per colore e forma in questo scenario è la scelta giusta.
Nell’esempio sotto si intuisce una scelta marcata di stile, linee e note cromatiche in netto contrasto con il bianco e il nero di scansie e pareti.

lampadario cucina moderna unico
In una villa di studioscott.be, il lampadario scelto per la cucina in stile moderno è estremamente caratterizzante.

Lampadari cucina moderna identici

Vorrei sottolineare anche la possibilità di creare composizioni di lampadari in sequenza identica.
L’equilibrio è l’elemento più evidente, e l’esempio proposto sotto è, per me, sinonimo di eleganza e virtuosismo progettuale.

lampadari cucina moderna chiari
Su micasarevista.com un ambiente molto caldo con lampadari perfetti per una cucina moderna.

lampadari cucina moderna bianchi
Un’altra angolazione che ben ritrae la cucina moderna di micasarevista.com.

Quindi, ricapitolando: lampadari multipli o singoli nelle cucine moderne? Cosa ne pensate?

A me piacciono tutti e due!

Carta da parati

Avatar
Lara Badioli
Appassionata di arte (con laurea annessa), espressione e design. Mamma di due bambini, innamorata di tutto ciò che è bianco, gatto compreso. Scrivere per me è una necessità: si sa quando comincio, ma mai quando finisco.