Scopriamo insieme la ristrutturazione di un Hotel Storico: il Goldene Rose

Bentornati nella sezione Hotel di Lusso del Magazine Fill Your Home With Love.

Oggi vi portiamo in Germania nel contesto storico dell’Hotel Goldene Rose.

albergo di lusso
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Un Patrimonio Ricco di Storia

La proprietà risale al XV secolo e si dice abbia ospitato la Regina Vittoria durante il suo viaggio nel 1891.

La Golden Rose fu il primo edificio acquistato dall’attuale proprietario dell’hotel.

Fortunatamente, anche le quattro proprietà adiacenti sul retro furono gradualmente messe in vendita. Ciò ha dato vita all’idea di raggruppare tutti gli edifici sotto un unico tetto, prestando particolare attenzione alla conservazione della struttura storica.

albergo con spa
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Per la pianificazione e l’esecuzione del progetto di ristrutturazione, il cliente si è affidato a noa* network of architecture. Lo studio ha una grande esperienza con progetti in contesti protetti come beni culturali e sa come gestire tessuti edilizi dove difficilmente si trovano angoli retti.

Un Compito Arduo

I cinque edifici in precedenza avevano svolto una vasta gamma di funzioni.

L’hotel Goldene Rose ha sempre ospitato viaggiatori. Mentre le case adiacenti hanno ospitato ristoranti, magazzini, una birreria, un cinema, una sala da ballo, un casinò e appartamenti nel corso dei secoli.

Perciò, sviluppare un concetto spaziale unificato da questo mosaico di utilizzi, senza cancellare le tracce storiche, è stata la prima significativa sfida per gli architetti.

Hotel Storico: Vecchi Muri, Nuove Funzioni

L’edificio frontale della Golden Rose si affaccia sulla piazza del paese e presenta una facciata a graticcio giallo senape. Questa parte accoglie sia gli ospiti dell’hotel che i visitatori giornalieri.

Appena entrati, si incontra il bar intitolato alla regina di passaggio, “Vicky”. Vi aspetta con il suo bancone in granito nero e rivestimenti in specchio anticato, e invita a soffermarsi per un po’ nelle poltrone di fronte al camino.

hotel storico goldene rose
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Qui, gli architetti hanno scelto di utilizzare intonaco grezzo con una finitura antica, pavimenti in quercia sbiancata intervallati da tavole più scure parallele a quelle sul soffitto. Poi, vi sono esposizioni di vecchi cartelli delle corporazioni che conferiscono all’insieme un’identità unica.

Adiacente al bar e oltre la scala principale originale, il lobby e la spaziosa reception sfruttano la disuguaglianza esistente e il labirinto di muri originali. E proprio la intrinseca progettazione crea spazi di seduta accoglienti e intimi.

area lounge
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Attraversando il secondo edificio, riservato ad aree di circolazione e varie stanze di servizio, si entra nella casa numero tre. Questa ospitava anche la sala da ballo del 1870.

Al piano terra, gli ospiti dell’hotel possono fare colazione e cenare nel ristorante Kantine Rosine. L’ambiente è arricchito da carte da parati che decorano le pareti e i soffitti circostanti, completate da tende leggermente trasparenti per aree separate e più tranquille. Il cortile interno offre una vista del duomo, dei piani superiori dell’hotel e della piscina all’aperto situata all’ultimo piano.

carta da parati
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Hotel Storico: Simili Eppure Diversi

Nonostante le camere del Goldene Rose siano divise in tre categorie, condividono tutte lo stesso concetto estetico e di design.

Ognuna è caratterizzata da un divano sospeso, un arazzo ispirato al periodo medievale montato dietro il letto, e un bagno aperto. Quest ultimo si fonde nella stanza mediante superfici specchiate a mosaico.

hotel storico
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Invece, le junior suite situate nel primo edificio sono distinte in due piani, il superiore è un sottotetto con travi a vista dove si trova l’area notte. Qui l’arazzo si estende sul pavimento, creando un accogliente angolo per il letto.

Un vero punto di forza della casa è l’ex sala da ballo e successivo cinema degli anni ’50. Qui le finestre murate sono state riaperte nel corso del progetto e il cui spazio è stato convertito in una sala multifunzionale per eventi.

Purtroppo, la vecchia seduta a fila ripiegabile non ha potuto essere riutilizzata a causa della sua mancanza di multifunzionalità.

hotel di lusso
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Tuttavia, noa* ha reintrodotto il motivo di tappezzeria originale stampando un nuovo tessuto con lo stesso motivo. Nel mezzo della sala a due piani, che può anche essere affittata per eventi esterni, si trova una scatola sospesa per la visione privata .

Questa è chiamata la “Kino Suite” e dispone di una grande finestra rivolta verso lo schermo del cinema, accessibile tramite una passerella. La sala stessa può essere oscurata con enormi tende che coprono interamente i due piani. Un paio di lampade originali a sfera di vetro offrono un’illuminazione d’atmosfera aggiuntiva e un tocco di nostalgia.

hotel storico
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Un Paesaggio di Tetti Inaspettato

L’area benessere si trova all’ultimo piano dell’hotel e si estende su tutto il paesaggio dei tetti.

noa* ha lavorato con la massima cura per evitare di apportare grandi modifiche all’aspetto esteriore.

Passando attraverso un’area massaggio e trattamento con una terrazza adiacente, si entra nell’Attic Spa. Qui, la piscina a sfioro all’aperto lunga dieci metri offre una vista unica del duomo.

hotel con piscina
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Per non fare apparire la piscina come un corpo estraneo dalla vista a volo d’ uccello, è stata coperta. Attraverso i fori del tetto a capanna, i nuotatori possono vedere le nuvole, ma la piscina rimane invisibile dall’alto.

Inoltre, l’area benessere è completata da un’ampia zona relax su due piani, un bar di frutta e una sezione sauna separata. Una scala interna conduce al sottotetto. Travi in legno a vista, un’atmosfera intima e reti tese in croce nella vetta più alta dello spazio del sottotetto assicurano un’esperienza rilassante senza pari.

spa
©AlexFilz . Goldene Rose by Archdaily

Sul nostro Magazine ci sono tanti articoli che possono essere di ispirazione per le vostre prossime vacanze. Vieni a scoprire Hotel Magici. Ecco qualche link interessante: