Dissipatore per cucina, ecco come funziona.

Questo articolo è stato aggiornato il

Se vi dicessi dissipatore per cucina, vi viene in mente qualcosa?

L’articolo di oggi è sicuramente più tecnico di molti altri, ma spero vi sia comunque d’aiuto qualora stiate rifacendo casa.

Parliamo difatti di dissipatori o trita rifiuti,e del ruolo che hanno nelle nostre cucine.

Viene posizionato sotto al lavello e facilmente integrato nella vostra cucina.
Grazie alla sua tecnologia riesce ad eliminare ogni tipo di rifiuto organico direttamente dal lavello.
Non è composto da lame, ma da dei martelletti rotatori che grazie al loro movimento circolare ad altissima velocità sminuzzano gli alimenti fino a ridurli ad uno stato semi liquido che ne permette l’eliminazione nelle acque chiare. Grazie al suo meccanismo non necessita di nessun componente chimico per facilitare la dissoluzione del cibo, ma semplicemente vi basterà premere un pulsante posizionato di fianco al rubinetto ed il gioco è fatto.

Ridurrete notevolmente la produzione di rifiuti organici e non sarete obbligati ad andare a buttare via il pattume ogni giorno.
Fondamentale anche la conseguente eliminazione di cattivi odori provenienti soprattutto da rifiuti organici.
Oltre alla comodità, dovete pensare anche alla sua funzione etica e di rispetto verso il nostro pianeta.  
Un comune svedese ha dotato tutte le famiglie di dissipatore ottenendo un risparmio ingente sul rifiuto prodotto portato in discarica, riducendo di molto anche le tasse comunali sul pattume.
Tutti questi aspetti positivi mi portano a consigliarvelo! Personalmente non l’ho mai provato ma non vi nascondo che mi incuriosisce alquanto!

E voi avete scelto il dissipatore per cucina per casa vostra? Fatemi sapere come vi trovate.

Margherita Succi
Margherita Succi
Mi presento. Sono Margherita Succi, ho 33 anni e sono l'anima pulsante di Fillyourhomewithlove. Sono laureata e specializzata in Marketing e Management internazionale con una forte passione per tutto ciò che gira intorno al design. Ecco perché amo raccontarvelo ogni singolo giorno.

FillYourHomeWithLove TV

Come decorare le pareti con foto e ricordi.

Oggi sul blog trovate spunti e idee su come come decorare le pareti con foto e ricordi per rendere le pareti di casa vostra uniche ed originali. Questo permetterebbe di farvi rivivere ogni giorno le vostre emozioni più grandi, regalandovi un sorriso appena entrati nel calore della vostra casa.

Camini e rivestimenti adatti al tuo stile

Camini dal look moderno. Scegli il rivestimento più adatto al tuo stile! Scegliere il rivestimento per il camino è un compito tutt’altro che semplice. La...

Una Masseria nel centro di Patù

Una vecchia masseria ristrutturata a dovere ha dato spazio ad una residenza tutta da scoprire. All'esterno un'ampia area che ospita un tavolo...

Piero Fornasetti: quando la ceramica è arte

Bentornati sul design Magazine FillYourHomeWithLove. Anche oggi parliamo del piacevole confine che intercorre tra arte e design. Vi racconto un fenomeno interessante da molti...