Come il design moderno si declina nella Pizzeria Cacto a Buenos Aires

Bentornati sul Design Magazine Fill Your Home With Love.

Oggi vi portiamo a Buenos Aires a scoprire il design d arredo e di progettazione della pizzeria Cacto.

Una Fusione di Materiali Rustici e Design Moderno

Il progetto della pizzeria Cacto a Buenos Aires si sviluppa intorno a un elemento centrale: un grande forno che organizza lo spazio.

In linea con le tegole in argilla e i mattoni trovati sulla facciata originale, si è deciso di proseguire con la stessa linea di materie prime rustiche.

Così si sono create vere e proprie texture e incastri che catturano l’attenzione dei passanti.

design moderno pizzeria cactus
Foto di Federico Kulekdjian by Archdaily

Inoltre, un rivestimento speciale è stato progettato per la facciata, tagliando le tegole coloniali e ottenendo sei pezzi di diverse sezioni che hanno formato i moduli di posa.

L’estetica rustica, combinata con l’elemento del fuoco, richiama la tradizione e la passione per la pizza made in italy autentica. Mentre gli accenti moderni aggiungono un tocco contemporaneo che invita i clienti a entrare in un ambiente accogliente e innovativo.

Il mix di vecchio e nuovo, rurale e urbano, crea un’atmosfera unica che rispecchia il carattere vivace di Buenos Aires. Ovvero un luogo dove culture e stili si fondono armoniosamente.

Design Moderno: Sperimentazione e Gioco di Luci

Dall’esperimentazione e dalla ricerca di ottenere curvature dai mattoni, è stata prodotto uno grande forno centrale che aumenta il suo diametro man mano che cresce in altezza.

Attraverso i vuoti nella struttura di mattoni, un effetto di illuminazione simula il fuoco del forno dove si preparano le pizze. Lo spazio originale aveva un soffitto a volta che è stato restaurato e valorizzato.

ristoranti di design
Foto di Federico Kulekdjian by Archdaily

La sperimentazione si estende al gioco di luci, che non solo emula la fiamma del forno, ma crea anche un ambiente caldo e accogliente. Le luci, studiate apposta, accentuano le texture dei mattoni e delle tegole, sottolineando la fusione tra antico e moderno.

Questo approccio illuminotecnico non solo esalta l’architettura, ma gioca anche un ruolo cruciale nell’esperienza sensoriale del cliente. Così si crea un’atmosfera che invita a soffermarsi e a godere della cucina e del contesto unico della pizzeria.

Con ogni dettaglio attentamente pensato, la pizzeria Cacto diventa un esempio eccellente di come la luce possa trasformare uno spazio e migliorarne il carattere.

arredamento e design moderno
Foto di Federico Kulekdjian by Archdaily

Un Design d’ Interni Che Rompe gli Schemi

Per il design dei mobili, l’obiettivo era rompere con le texture rustiche.

Nella progettazione dell’ aspetto estetico degli spazi, si è optato per una rottura moderna, con superfici lucide e levigate. Dove la ripetizione degli elementi è stata mantenuta per formare scaffali e bar.

Inoltre, sono stati utilizzati lamiere di metallo grezzo lucidato con una vernice poliuretanica per l’impermeabilizzazione. Questo approccio ha creato un contrasto sorprendente con l’ambiente esterno, offrendo agli ospiti un’esperienza multisensoriale unica.

ristoranti di design
Foto di Federico Kulekdjian by Archdaily

Gli interni mantengono un legame con lo spazio esterno grazie ai materiali naturali. Ma allo stesso tempo vi si distinguono per l’eleganza minimalista e per l’uso sapiente di colori e luci. Aspetti che esaltano gli spazi creando un’atmosfera calda e accogliente.

L’equilibrio tra rustico e moderno è stato sapientemente gestito, riflettendo un’attenzione meticolosa ai dettagli e una comprensione profonda delle tendenze contemporanee di interior design.

arredamento interni
Foto di Federico Kulekdjian by Archdaily

Design Moderno alla pizzeria Cacto: Continuità e Fluidità Spaziale

Dal punto di vista della continuità tra il pavimento e il fronte del bar, troviamo un materiale a base di cemento e pietre lavate. Questo, fabbricato in loco, ha permesso di ottenere una forma curva tra i piani.

Tra l’altro questa scelta ha accentuato la fluidità dello spazio, unendo armoniosamente il pavimento con il bar, creando una sinergia visiva e funzionale.

design moderno
Foto di Federico Kulekdjian by Archdaily

Il design organico di questi elementi può essere un invito al movimento e alla scoperta all’interno dell’ambiente. Così i clienti possono essere guidati attraverso un percorso intuitivo che si snoda fra le varie aree della pizzeria.

L’uso di materiali naturali e la loro lavorazione artigianale nella progettazione degli spazi, rispecchiano l’attenzione del progetto per il dettaglio e la qualità. Inoltre riflettono l’importanza di creare spazi che siano non solo belli da vedere ma anche funzionali e accoglienti.

mattoni a vista
Foto di Federico Kulekdjian by Archdaily

Questi aspetti molto importanti del design uniscono estetica e praticità, dimostrando un approccio innovativo nella configurazione degli spazi commerciali. E così rendono la pizzeria Cacto un punto di riferimento nel panorama del design d’interni.

Espansione Fisica e Visiva 

Si è cercata un’espansione fisica e visiva utilizzando una struttura esterna ricoperta di piastrelle di mattoni.

La parte esterna è un prolungamento dello spazio interno. Così la pizzeria è più visibile e crea un’area all’aperto per rilassarsi e socializzare. Invita le persone a fermarsi e godersi l’ambiente.

L’arredo urbano si integra perfettamente con l’architettura della pizzeria, contribuendo a un’esperienza immersiva che inizia ancor prima di entrare nel locale.

pizzeria buenos aires
Foto di Federico Kulekdjian by Archdaily

Il concetto di apertura e integrazione con l’ambiente circostante è un aspetto fondamentale del progetto, che mira a stabilire un dialogo continuo tra interno ed esterno.

Inoltre, l’uso di elementi naturali, oggetti di design e la cura dei dettagli all’esterno riflettono l’impegno per creare spazi funzionali e belli, che si integrano bene nella città.

Se siete appassionati di arredamento e design venite a trovarci sul nostro Magazine. Vi aspettano tanti articoli interessanti.

Ecco qualche link: