Culle per neonati Kidskoje

Oggi parliamo di neonati… in particolare delle culle Kidskoje

La culla Kidskoje è un prodotto tedesco che prende spunto dalle antiche usanze degli indigeni americani: essi ricavavano le culle per i loro piccoli scavando all’interno dei tronchi d’albero.
Grazie alla tradizione collaudata e al design contemporaneo, con solo 1500 grammi di peso, è nata la pratica e versatile culla Kidskoje, interamente realizzata in legno di betulla.
Può essere utilizzata non solo come culla mobile o fissa da tenere in casa, ma anche come divertente carretto con cui poter giocare, o come pratico contenitore porta tutto.
Questa culla vi permette di avere i vostri bimbi sempre con voi: la sua sagoma arrotondata consente di cullarli e, adattandosi perfettamente al vostro corpo, ne rende il trasporto più pratico e confortevole.
La tracolla imbottita e regolabile ne garantisce una facile presa durante gli spostamenti, garantendola contro il ribaltamento.

neonati, culle per neonati
Culle in legno Kidskoje

La pratica tracolla può essere utilizzata anche per appendere la culla ad un albero o a qualsiasi altra struttura che lo consenta.

FillYourHomeWithLove
FillYourHomeWithLovehttps://fillyourhomewithlove.com
Mi presento. Sono Margherita Succi, ho 33 anni e sono l'anima pulsante di Fillyourhomewithlove. Sono laureata e specializzata in Marketing e Management internazionale con una forte passione per tutto ciò che gira intorno al design. Ecco perché amo raccontarvelo ogni singolo giorno.

Il perfetto connubio tra infissi e arredamento

Sul mercato esistono tre tipi di infissi: in alluminio, in pvc e in legno. Ognuno di questi materiali ha determinate caratteristiche, ideali a seconda delle esigenze di ognuno. Inoltre esistono vari tipi di apertura: scorrevole, a vasistas e tanti altri. Scegli il tuoi infissi ideali.

Top per cucine: tre tipologie straordinarie

Top per cucine: quali modelli ancora sorprendono per bellezza e versatilità Bentornati sul mio blog di arredamento e interior design Fillyourhomewithlove    L'argomento che affrontiamo...