Rivestimenti bagno, una guida per sceglierli e conoscerli

In questo articolo vedremo insieme numerose idee per rivestire ed arredare il bagno, uno degli ambienti più importanti della casa, e molto spesso tra i più sottovalutati.

Data la sua importanza, è bene scegliere con cura non solo gli arredi e i complementi, ma soprattutto i rivestimenti.

A partire da questi, infatti, si definisce l’essenza e lo stile di tutta la stanza da bagno.

I rivestimenti bagno giusti per ogni superficie e dimensione

A seconda che il bagno da rivestire sia grande o piccolo, esistono diverse soluzioni per rivestirlo al meglio.

Inoltre bisogna tenere conto della differenza d’uso che intercorre tra i rivestimenti per le pareti del bagno e i pavimenti. Entrambi devono ovviamente essere impervi all’umidità, ma devono resistere a sollecitazioni ben diverse. Se una piastrella in ceramica delicata può essere l’ideale per le pareti, sarà molto difficile mantenerla in buono stato se applicata ai pavimenti.

Ecco allora che entrano in gioco materiali resistenti e durevoli come il grès porcellanato, il cotto e la pietra naturale.

Grazie alla versatilità del grès porcellanato, potrete donare al vostro bagno un effetto naturale e accogliente, scegliendo il grès effetto legno. In tal modo, si avranno i vantaggi estetici di un materiale bello ed elegante come il legno, senza incorrere nelle difficoltà di manutenzione ad esso collegate, specialmente in un ambiente umido come il bagno.

Il mondo delle ceramiche per bagno

Un materiale immancabile nell’arredo bagno è  da sempre la ceramica. In Italia la produzione di ceramiche raggiunge i massimi livelli, tanto da essere tra i maggiori prodotti esportati dal nostro paese. La sapienza artigiana, unita al gusto e alla raffinatezza tipiche del Made in Italy, fa sì che la ceramica sia una delle soluzioni più apprezzate non solo in bagno ma anche nel resto della casa.

La duttilità di questo materiale consente di creare innumerevoli forme e decorazioni per le piastrelle. Si può optare per uno stile più sobrio e classico, a tinta unita, fino ad arrivare a soluzioni più fantasiose e decorate.

Una cosa che bisogna tenere a mente quando si parla di ceramiche è la tecnica di cottura delle stesse. La piastrella in ceramica può essere a monocottura o a biscottura: nel primo caso, la piastrella viene cotta una sola volta, rendendo la ceramica più resistente e porosa, ad basso coefficiente di assorbimento di umidità.

Nel caso della biscottura, la piastrella viene cotta due volte, una per consolidare il materiale di supporto, la seconda per rivestire e decorare lo smalto esterno. In questo caso le decorazioni possono essere molto più variegate e fantasiose. Un esempio classico è la maiolica, un tipo di decorazione dalla tradizione antichissima e sempre apprezzata.

rivestimenti bagno maiolica
Una parete in maiolica blu (foto Pinterest)

È utile ricordare come la biscottura rende la piastrella più delicata, e quindi meno idonea alla posa su pavimenti, ma ideale per il rivestimento delle pareti del bagno.

Il rivestimento in legno, per un bagno ad effetto SPA

Si è visto poco fa come il legno sia un materiale che raramente trova posto in bagno, ma se da una parte è consigliabile optare per rivestimenti più resistenti e facili da mantenere per il pavimento, il legno può ancora essere protagonista del bagno in altre forme. Piccoli dettagli e accenti in legno contribuiscono a creare una sensazione di benessere e naturalità, tipiche dello stile nordico adottato nelle SPA di lusso.

rivestimenti bagno legno
Oltre al mobile lavabo, questo bagno presenta altri accenti in legno

Il legno può così trovare posto non solo nei mobili, ma anche in alcuni inserti, come le cornici degli specchi.

Il marmo, rivestimento bagno classico e senza tempo

Un’altra eccellenza italiana apprezzata in tutto il mondo è il marmo, da sempre simbolo di lusso ed eleganza. Fin dai tempi degli antichi Romani, il marmo è stato usato per rivestire non solo gli edifici pubblici ma soprattutto un ambiente molto popolare oggi come allora: le terme.

rivestimenti bagno marmo
L’eleganza del marmo abbinato a materiali come il legno

Si tratta di un materiale di indubbio fascino, capace di donare a ogni ambiente uno stile unico e senza tempo.

Oltre ad essere esteticamente molto attraente, il marmo ha una grande resistenza, e si adatta perfettamente ad ambienti umidi come il bagno.

Rivestimenti bagno in mosaico

Rimanendo in tema classico, una delle tendenze più apprezzate recentemente per il rivestimento bagno è il mosaico. Tanti tasselli colorati disposti in geometrie sempre diverse, per rendere ogni bagno unico e personale. La tecnica antica del mosaico si sposa alla perfezione con il gusto e la ricercatezza contemporanei, per una combinazione originale e caratteristica.

rivestimenti bagno mosaico
Una parete a mosaico sui toni del blu e dell’azzurro (foto da Pinterest)

Il mosaico può avere forme regolari o giocare con i colori per creare eleganti sfumature.

I rivestimenti 3D per il bagno

Una delle ultime tendenze in fatto di rivestimenti sono le piastrelle 3D, in grado di creare interessanti effetti in rilievo.

Le piastrelle possono essere posate su due livelli diversi e poi opportunamente illuminate per mettere in risalto le differenze.

Il materiale usato può essere rifinito in superfici lucide o opache, a seconda dell’effetto desiderato.

rivestimenti bagno 3d
Il rivestimento 3D crea un effetto sorprendente

Infine, le piastrelle 3D per il bagno possono anche “ricreare” alcuni materiali particolari, per un effetto materico.

Le piastrelle cementine per un bagno in stile vintage

Infine, vogliamo proporvi un grande classico che di recente sta tornando di moda: le piastrelle decorate altresì dette cementine.

Molto in voga a partire dagli anni ’60, si caratterizzano per il design colorato e sbarazzino. Innumerevoli sono gli stili e le forme adottate per queste piastrelle.

Sono chiamate cementine perchè la loro base è in cemento, rivestito da strati di polveri di marmo colorato e altri pigmenti per creare poi la decorazione prescelta.

rivestimenti bagno cementine
La grande varietà ottenibile con le piastrelle cementine (Ceramiche Castelvetro)

 

Per approfondire l’argomento e rimanere aggiornati sulle ultime tendenze in fatto di rivestimenti per il bagno, vi consigliamo i seguenti articoli: