Come rinnovare la cucina in pochi passi

Questo articolo è stato aggiornato il

Come rinnovare la cucina: trucchi e consigli rapidi.

La cucina è un ambiente importante della casa, in cui tutti i componenti della famiglia si fermano almeno una volta al giorno.
E’ il luogo perfetto dove ci si incontra per iniziare al meglio la giornata con una colazione o per concluderla con una bella cena in famiglia.
Spesso, però, sentiamo l’esigenza di cambiare qualcosa e rendere questo ambiente più adatto alle nostre esigenze o ai nostri gusti personali.
Come fare, quindi, per migliorare questa stanza senza procedere ad una ristrutturazione?

Ecco tre consigli per te per rinnovare la cucina al meglio.

  • Come rinnovare la cucina: Metti le pareti in primo piano

Il primo passo per personalizzare la cucina è concentrarsi sulle pareti.
Un colore diverso può fare decisamente la differenza. Può aiutare decisamente a mettere in risalto i mobili o gli accessori già presenti in cucina.
Anche la carta da parati, spesso dimenticata, è un modo semplice per portare del colore in cucina e definire il suo stile.
Questi interventi sono economici e, spesso, fattibili anche senza l’aiuto di professionisti del settore.
Tuttavia, considera che i prezzi di un imbianchino non sono molto alti e, soprattutto in cucina, bisogna realizzare un lavoro preciso e ben curato.
In cucina, infatti, si crea umidità e condensa e quindi è facile rovinare le pareti, la tinteggiatura o la carta da parati e, soprattutto, causare muffa.
Se hai dei bambini, ad esempio, considera tinteggiare una parete con la vernice lavagna: può essere molto utile per annotare la lista della spesa e far giocare i più piccoli.

  • Modifica o cambia la disposizione dei mobili

come rinnovare la cucina in poche mosse
Rinnovare la cucina creando un’isola centrale alla stanza

Un altro modo per migliorare la tua cucina è modificare i mobili.
E’facile, ad esempio, sostituire i pomelli.
Con un semplice cacciavite puoi adattare al meglio ogni elemento d’arredo allo stile che hai in mente.
È possibile anche cambiare il colore delle ante della cucina, utilizzando prodotti specifici adatti ad ogni superficie.
Un altro modo per valorizzare la cucina è sostituire il piano di lavoro.
È un intervento molto semplice e ti permette di giocare con i colori e i materiali.
Sempre giocando con i mobili, è possibile spostarli per creare più spazio e renderlo più pratico.
Ovviamente lavandino e fornelli sono difficili da spostare, ma perché non posizionare il piano di lavoro al centro della stanza, magari con due sedie alte?
Le soluzioni sono diverse: non devi fare altro trovare la disposizione giusta per te.

  • Sostituisci gli elettrodomestici o sedie

Elettrodomestici e sedie possono cambiare completamente lo stile di una cucina.
Pensa ad un frigorifero colorato, un robot da cucina o altri elementi che non solo ti aiutano a cucinare con facilità, ma definiscono lo stile della stanza.
Scegli anche sedie colorate o dal design originale: con il mix and match, inoltre, molto di moda negli ultimi anni, renderai la tua cucina unica.
Adesso non ti resta che progettare la tua cucina e renderla adatta al tuo stile alle tue esigenze.
Se hai bisogno di aiuto per realizzare la cucina perfetta contatta gli esperti.
Soprattutto in una grande città, può essere difficile trovare un professionista adatto a te. Per trovare un imbianchino a Milano, ad esempio, contatta diversi professionisti e valuta qual è l’offerta più conveniente, senza dimenticare la qualità e professionalità.

Margherita Succi
Margherita Succihttps://fillyourhomewithlove.com
Mi presento. Sono Margherita Succi, ho 33 anni e sono l'anima pulsante di Fillyourhomewithlove. Sono laureata e specializzata in Marketing e Management internazionale con una forte passione per tutto ciò che gira intorno al design. Ecco perché amo raccontarvelo ogni singolo giorno.


Abiti per bambini e adulti

Cucine provenzali: elementi fondamentali

Cucine provenzali e luminosità: finestre e luce sono protagoniste! Bentornati sul mio blog di arredamento e interior design. Oggi continuiamo ad analizzare gli stili di arredamento...