Cerca
Close this search box.

Arte e Design

Bruno Munari ha spiegato, forse meglio di tutti, la differenza tra arte e design e le relative professioni correlate.
Tuttavia questi mondi si incontrano, si inseguono, si stimolano a vicenda.
I propositi artistici si dilettano a interpretare opere d’arte fini a se stesse o a infondere valore immateriale in oggetti di cui amiamo circondarci ogni giorno.

Un’esposizione ricca di suggestioni, piena di sfumature e meraviglia: ecco cosa è Orizzonti del corpo Arte / Danza / Realtà...

Il mondo pullula di iniziative che celebrano la storia della creatività, dell’espressione da molti punti di vista. Noi, in Italia,...

Purtroppo sono stati pochi i mesi in cui è stato possibile visitare Dante la visione dell’arte a Forlì. Ma dal...

La soprintendenza speciale di Roma, archeologia belle arti e paesaggio spesso stupisce con iniziative che riguardano i capolavori dell’arte e...

L’estate è a pieno regime, il caldo è bello intenso e sicuramente molti di voi staranno leggendo il magazine di...

Si chiama “The Dreamers” la mostra che ha luogo, dal 25 giugno, presso il Belgrade City Museum, a Belgrado. Si...

A volte sono i contrasti artistici più azzardati a dare i risultati più inaspettati. Ad esempio: quando un borgo e...

Continuano le nostre carrellate di eventi interessanti e significativi nel panorama dell’arte internazionale. Oggi vi raccontiamo qualcosa di Urban Art...

Apre oggi, solo per una piccola cerchia di fortunati operatori del settore, Drawing Room Madrid, una fiera dedicata completamente all’arte...

Il 22 maggio, la prossima settimana, apre al pubblico la Biennale di architettura 2021. Fino al 21 novembre sarà visitabile...

Gli oggetti di design spesso sono quindi beni “semiofori” ovvero portatori di segni e di sfumature concettuali che vanno al di là del loro uso.
Mi presento.
Sono Lara Badioli e qui sul Design Magazine Fillyourhomewithlove ho il piacere e l’onore di scrivere dell’avventurosa sinergia tra arte e design, ricca di significati tutti da raccontare.
Io mi occupo di arte da sempre, da quando divoravo manuali di storia dell’arte all’università e farcivo il piano di studi di ogni esame possibile legato all’arte.
Oppure da quando mi chiudevo in un museo per ore e ore.
O quando volutamente visitavo (e ancora lo faccio) mostre d’arte da sola, visti i tempi eterni passati davanti ad ogni opera che mi stimola l’intelletto.
Ho dato forma ai miei pensieri, collaborando con varie entità del sistema dell’arte (gallerie, case d’asta etc…), nel mio blog di arte contemporanea.

Si chiama Sensazionidarte.it ed è un progetto con un obiettivo preciso: sviscerare le tendenze del panorama artistico odierno con studio, erudizione e una buona percentuale di intuito.
Occhio anche strizzato all’antropologia, perché l’arte non è altro che la traccia dell’evoluzione umana che si rende tangibile attraverso l’ espressione.

Cerca