Cosa c’è di meglio di un bel tepore domestico da condividere insieme a familiari e amici?

La magia dei mesi freddi è proprio nella convivialità con i propri cari, tra pranzi, pomeriggi domenicali trascorsi davanti a un bel film e tante altre divertenti e affettuose idee.

Per rendere gli ambienti della casa adatti a tutto questo occorre che siano caldi e confortevoli; per questo si può optare per l’acquisto di un camino elettrico. 

Questa tipologia di arredo si distingue per i prezzi interessanti e soprattutto per la sua praticità e funzionalità. Per non parlare dell’aspetto estetico che li contraddistingue: sono in grado, infatti, di riprodurre una fiamma danzante molto romantica e suggestiva. 

In commercio se ne trovano di diverse tipologie, come ad esempio quelli di Bricoshop24, un portale specializzato nell’offerta di prodotti per la casa,

il bricolage ed il fai da te. Ma approfondiamo meglio l’argomento

Il camino elettrico, che cos’è?

La casa è il luogo in cui è possibile sentirsi più al sicuro e a proprio agio, quindi perché non renderla ancora più accogliente e confortevole?

Ad aiutare molto in questo ci sono proprio i caminetti elettrici, parenti stretti dei camini tradizionali alimentati a legna e con fiamma viva. 

Come si può intuire dal loro nome, questi camini elettrici hanno semplicemente bisogno di un collegamento alla presa elettrica, e naturalmente dello spazio necessario alla loro installazione.

Camini elettrici funzionali ed eleganti per il freddo in arrivo_1

Ma non è tutto. Infatti questi dispositivi non hanno bisogno di canna fumaria, così come non hanno bisogno di legna da ardere e di tutta una serie di manutenzioni che rendono a volte stressante la vita di chi possiede un caminetto vero. 

La prerogativa del caminetto elettrico è il suo aspetto scenografico.

Grazie alla presenza al suo interno di luci al LED o a fibra ottica, questo sistema di riscaldamento riproduce una fiamma molto realistica, che regala alla casa un fascino di altri tempi, molto raffinato. 

I vantaggi e tutto quel che c’è da sapere

Come già accennato, il camino elettrico ha bisogno solo di una presa elettrica per funzionare, per il resto ci pensa il sofisticato meccanismo di illuminazione e di riscaldamento tramite resistenze che lo rendono un’ottima alternativa per rendere più accoglienti i propri ambienti domestici. 

Ma c’è di più. Infatti i caminetti elettrici sono facilissimi da installare: si pensi che non occorre l’intervento di personale specializzato, ma solo di tanta buona creatività per posizionare il dispositivo nell’angolo della stanza dove si ritiene possa donarle maggior fascino e bellezza. 

L’alimentazione elettrica fa temere che si tratta di un oggetto che fa lievitare i costi in bolletta?

In realtà i camini elettrici possono essere regolati dal proprietario a proprio piacimento, in modo da raggiungere la massima potenza solo quando lo si desidera.

Inoltre è possibile disattivare la modalità di riscaldamento e mantenere solo l’effetto visivo della fiamma, una soluzione che può essere ideale durante i mesi più caldi.

Per tali motivi i caminetti possono non rappresentare una voce di spesa eccessiva per quanto riguarda l’energia.