Big Green Egg al Fuorisalone – una nuova concezione di Barbecue.

Questo articolo è stato aggiornato il

Milano, Fuorisalone.

La storia di questo Barbecue mi ha incuriosita e affascinata e non posso non raccontarvela.

Il suo nome “Big Green Egg” e la sua storia inizia in Asia Orientale.

Ispirato ad un antico recipiente in argilla utilizzato circa 3000 anni fa in Cina, gli americani ne fanno un vero e proprio must have!
Con il passare degli anni la sua struttura in argilla fu sostituita dalla ceramica, appositamente creata dalla Nasa affinché il moderno Big Green Egg sia performante in ogni situazione climatica e ad ogni temperatura.
In pochi anni diventa uno dei Barbecue più utilizzati al mondo, non solo da famiglie ma anche da cuochi stellati e nei ristoranti più rinomati al mondo.
Grazie alle sue caratteristiche tecniche permette di grigliare, stufare, cuocere, affumicare ogni tipo di pietanza, dalla carne al pesce, dai dolci al pane.
Le pareti in ceramica garantiscono il mantenimento di una temperatura ottimale a seconda delle esigenze.
Pensate arriva a raggiungere i 600 gradi.

E’ disponibile in cinque dimensioni ed è facilmente trasportabile grazie alle comode ruote di cui è dotato.

Margherita Succi
Margherita Succi
Mi presento. Sono Margherita Succi, ho 33 anni e sono l'anima pulsante di Fillyourhomewithlove. Sono laureata e specializzata in Marketing e Management internazionale con una forte passione per tutto ciò che gira intorno al design. Ecco perché amo raccontarvelo ogni singolo giorno.

Il nuovo rubinetto Axor Starck V al Salone del Mobile 2014

Il nuovo Rubinetto Axor Starck V Distante dalla tradizionale concezione di rubinetto, Philippe Starck propone Axor Starck V. https://www.youtube.com/watch?v=wa7718IrKok&spfreload=10 Lo definisce una rivoluzione dalle...