Arredare Monolocale: un esempio a Parigi

Bentornati sul Design Magazine Fill Your Home With Love.

Per la sezione case di design oggi andiamo a Parigi.

In particolare, nel cuore del 7° arrondissement. Qui, situato in un tranquillo passaggio a poche strade dagli Invalides, si trova un appartamento di 50 mq.

arredare monolocale
Foto di Philippe BILLARD – Archdaily

La pianta originale non permetteva l’installazione di una cucina generosa, un ampio tavolo da pranzo o un soggiorno confortevole senza sacrificare la luminosità naturale. Perciò l’obiettivo del progetto era trovare una soluzione ideale che desse all’appartamento una sensazione di spaziosità e connessione, sia tra le stanze che tra i volumi.

Arredare monolocale: Ripensare lo Spazio per Connettere e Vivere

La visione dei progettisti per la trasformazione di questo appartamento parigino andava oltre il semplice rinnovamento estetico. Infatti l’obiettivo era reinventare lo spazio per promuovere connessione, apertura e flusso.

L’obiettivo era creare un ambiente che sfruttasse al massimo lo spazio e favorisse le interazioni tra gli abitanti. Si voleva trasformare l’appartamento in un luogo di vita condivisa anziché solo una serie di stanze separate. Questo perché si riconoscevano i limiti della pianta originale.

arredare monolocale
Foto di Philippe BILLARD – Archdaily

La rimozione di molte pareti interne e l’aggiunta di una parete di vetro ha migliorato la luce naturale e la circolazione. E così si ottiene una vista continua attraverso le finestre. Ciò ha permesso di creare un senso di spazio aperto che si estende oltre i confini fisici dell’appartamento, collegando visivamente l’interno con il paesaggio urbano circostante.

Preservare la luce naturale e le viste esterne è stato importante per creare uno spazio abitativo accogliente e connesso con l’ambiente circostante.

L’ambizione era far sì che ogni elemento di design contribuisse a questa sensazione di apertura e flusso. Dalla disposizione dei mobili alla scelta dei materiali per creare un ambiente che rispondesse alle esigenze funzionali ed elevasse anche la qualità della vita quotidiana degli abitanti.

Arredare Monolocale: Innovazioni e Materiali Utilizzati

Nel cuore di questo progetto di ristrutturazione, l’attenzione si concentra sull’uso innovativo delle materie prime. Ed in particolare sulla loro capacità di strutturare lo spazio aperto, mantenendolo al contempo accogliente e funzionale.

Infatti, la scelta di materiali non convenzionali e la loro combinazione hanno portato a una trasformazione significativa dell’appartamento, enfatizzando l’importanza dell’estetica oltre alla funzionalità.

La Cucina

Al centro di questa innovazione c’è la cucina. Qui legno e granito si fondono per creare un ambiente caldo e accogliente, pur offrendo superfici robuste e durevoli.

La cucina non è solo un luogo di preparazione dei pasti ma diventa un punto focale dell’appartamento, un luogo di incontro che invita alla condivisione e alla socializzazione.

cucina piccola
Foto di Philippe BILLARD – Archdaily

Inoltre, la selezione del legno, con le sue tonalità calde, si contrappone al freddo granito, creando un’atmosfera invitante.

Questi materiali, insieme ai pannelli in compensato di okoumé e betulla, definiscono visivamente lo spazio e facilitano il flusso di luce. In questo modo la cucina rimane luminosa e ariosa.

La Libreria

Elemento distintivo dello spazio living è la libreria, che più che un semplice contenitore di libri, diventa una vera e propria opera d’arte funzionale.

Infatti, utilizzando una combinazione di legni chiari e scuri, forme geometriche variabili e un gioco di pieni e vuoti, questa struttura aggiunge profondità e carattere all’appartamento.

arredare monolocale
Foto di Philippe BILLARD – Archdaily

Inoltre, la libreria è progettata per massimizzare lo spazio di stoccaggio senza appesantire visivamente l’ambiente. Questo è possibile grazie all’uso di materiali leggeri e all’inserimento strategico di spazi vuoti che permettono alla luce di filtrare. In questo modo si ottengono giochi di ombre e luci che animano lo spazio.

L’Armadio

Infine, l’armadio nella camera da letto rappresenta l’apice dell’ottimizzazione dello spazio.

Questo mobile su misura combina funzioni di stoccaggio, scrivania e comodini. Dal punto di vista dello spazio è un esempio eccellente di come il design può adattarsi alle esigenze di spazi ridotti senza compromettere stile e funzionalità.

Infatti, avvolgendo il letto, l’armadio sfrutta ogni centimetro disponibile, dimostrando che anche in un piccolo appartamento, ogni elemento può essere progettato per migliorare la vita quotidiana.

Arredare Monolocale attraverso Luce e Materiali: Un Binomio Vincente

L’ambiente open space, il contrasto dei materiali e la luce naturale che filtra attraverso una cascata di finestre si uniscono per creare un ambiente caldo e accogliente.

Questa sinergia tra elementi costruttivi e naturali infonde nell’appartamento una sensazione di benessere e di “casa”.

Inoltre, la maggior parte dei materiali, con una particolare attenzione alla loro qualità e texture, giocano un ruolo fondamentale in questo processo. Infatti essi contribuiscono a definire l’atmosfera di ogni stanza e a migliorare l’esperienza abitativa complessiva.

arredamento e illuminazione
Foto di Philippe BILLARD – Archdaily

Il legno, con le sue varie sfumature e finiture, aggiunge calore e personalità, mentre il vetro e il granito introducono elementi di modernità e luminosità. In questo modo creano un equilibrio perfetto tra tradizione e innovazione.

Un approccio del genere massimizza la percezione visiva dello spazio. E così lo rende più ampio e invitante. Inoltre, enfatizza anche l’importanza della luce come elemento architettonico che arricchisce e valorizza gli ambienti, trasformando l’appartamento in un luogo dove la qualità della vita è al centro.

Arredare monolocale in chiave funzionale

La ristrutturazione di questo piccolo appartamento a Parigi ha migliorato gli spazi abitativi. Sono state utilizzate soluzioni innovative e materiali di qualità. Gli ambienti sono diventati più pratici, luminosi e accoglienti.

Questo progetto ha reso la vita dei residenti migliore e ha cambiato il modo di vivere in spazi piccoli. Ha dimostrato che con creatività e ingegno, le limitazioni di spazio possono diventare opportunità per rendere la propria casa unica e innovativa.

cucina piccola
Foto di Philippe BILLARD – Archdaily

Se siete appassionati di arredamento e design venite a trovarci sul nostro Magazine. Vi aspettano tanti articoli interessanti.

Ecco qualche link: